Condizioni di Vendita

MEDIASecurity S.r.l.s, con sede legale in Via Corsica 4, Termoli (CB), iscritta al Registro Imprese di Campobasso REA N, CB205295 partita IVA e codice fiscale 01800060707, capitale sociale 2000 euro, Telefax 0875880238, PEC mediasecuritysrls@pec.it è titolare del sito https://www.mediasecurity.it e del marchio MEDIASecurity tecnology for life.

1] Accettazione delle condizioni generali di vendita

1.1 Il contratto stipulato tra MEDIASecurity S.r.l.s e il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione, anche solo parziale, dell’ordine da parte di MEDIASecurity S.r.l.s. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine. Comunicando un numero di partita IVA per la conclusione del contratto di vendita, il Cliente dichiara e conferma di agire in qualità di “professionista” ai sensi del D.lgs. 21/2014.

1.2 Tutti i prezzi indicati sui siti web di MEDIASecurity sono IVA inclusa ed includono l’eco-contributo RAEE.

1.3. Se il Cliente è un consumatore (ossia “la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta”), una volta conclusa la procedura d’acquisto online, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza e del D. lgs. 6 settembre 2005, n. 206 e del D.lgs. 21/2014.

2] Modalità di acquisto

2.1 Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico di MEDIASecurity S.r.l.s al momento dell’inoltro dell’ordine e visionabile online all’indirizzo (URL) https://www.mediasecurity.it, così come descritti nelle relative schede informative. Resta inteso che l’immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura.

2.2 La corretta ricezione dell’ordine è confermata da MEDIASecurity S.r.l.s mediante una risposta automatica via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Con l’invio dell’ordine, il cliente trasmette a MEDIASecurity S.r.l.s una proposta di acquisto del prodotto o dei prodotti selezionati. Il messaggio ripropone tutti i dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte in questo documento.

2.3 MEDIASecurity S.r.l.s si riserva la facoltà di accettare o declinare gli ordini per qualsiasi motivo. Ai sensi dell’art. 1341 Cod. Civ., MEDIASecurity S.r.l.s si riserva eventualmente di subordinare l’accettazione degli ordini al ricevimento di copia delle presenti Condizioni Generali di Vendita, debitamente sottoscritte per accettazione. Nel caso di mancata accettazione dell’ordine, MEDIASecurity S.r.l.s garantisce tempestiva comunicazione al Cliente, inviata via email all’indirizzo di registrazione. Tale comunicazione verrà inviata non appena l’ordine venisse preso in carico per l’evasione. Qualora il Cliente non sia in regola con i pagamenti, MEDIASecurity S.r.l.s si riserva la facoltà di sospendere l’accesso ai servizi – anche senza preavviso.

3] Modalità di pagamento

3.1 Carta di credito
Nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento Carta di Credito verrà utilizzato il sistema di pagamento Paypal.

3.2 In nessun momento della procedura di acquisto MEDIASecurity S.r.l.s è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito dell’acquirente, trasmesse tramite connessione protetta direttamente al sito dell’istituto bancario che gestisce la transazione. Nessun archivio informatico di MEDIASecurity S.r.l.s conserverà tali dati. In nessun caso MEDIASecurity S.r.l.s può quindi essere ritenuta responsabile per eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito da parte di terzi, all’atto del pagamento di prodotti acquistati.

3.3 Contrassegno
In caso di acquisto in Contrassegno, verrà applicato all’importo totale un contributo supplementare, evidenziato chiaramente al momento della scelta della modalità di pagamento. Il pagamento dovrà essere eseguito esclusivamente con denaro contante entro il limite di 2999,00 euro, mentre per importi superiori verrà accordato il pagamento con assegno bancario, previa verifica delle condizioni di solvibilità del Cliente, o circolare. Nulla di più di quanto indicato al momento dell’ordine sarà dovuto da parte del Cliente, oltre al summenzionato contributo aggiuntivo.

3.4 Bonifico Bancario Anticipato
In caso di pagamento tramite Bonifico Bancario Anticipato, quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuto impegnato fino al ricevimento della prova di avvenuto bonifico, da inviarsi a MEDIASecurity S.r.l.s via email entro e non oltre 48 ore dalla data di accettazione dell’ordine. L’invio di quanto ordinato avverrà solo all’atto dell’effettivo accredito della somma dovuta sul c/c di MEDIASecurity S.r.l.s che dovrà avvenire entro 7 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell’ordine. Oltrepassate tali scadenze, l’ordine verrà ritenuto automaticamente annullato.
La causale del bonifico bancario dovrà riportare: il numero di riferimento dell’ordine, la data di effettuazione dell’ordine, nome e cognome dell’intestatario dell’ordine.

3.5 Acquisti rateali
La forma di pagamento Rateale non è disponibile.

3.6 Spese di spediizione e consegna
MEDIASecurity S.r.l.s può accettare ordini con consegna dovunque nel mondo, previo accertamento delle spese di spedizioni e degli oneri fiscali applicabili. Per l’Italia le spese di spedizione sono di 12,00 euro a prescindere dalla quantità di merce acquistata. Se il Cliente richiede il pagamento alla consegna (contrassegno), il costo per la spedizione aumenta come indicato al precedente articolo 3 paragrafo 3.3.

3.7 Al fine di evitare disguidi e ritardi, il cliente è tenuto a notificare il pagamento effettuato, via email o fax, con riferimento all’ordine inviato. A pagamento accreditato o al ricevimento della conferma di spedizione in contrassegno, l’ordine verrà eseguito e la merce verrà spedita solitamente entro 48 ore lavorative con invio tramite corriere espresso GLS a discrezione di MEDIASecurity S.r.l.s (la consegna a destinazione è prevista a sua volta, solitamente entro 48/72 ore lavorative, salvo imprevisti e cause di forza maggiore). Tali termini sono comunque da considerarsi previsionali e quindi soltanto indicativi. In ogni caso l’ordine verrà eseguito da MEDIASecurity S.r.l.s, anche eventualmente effettuando più spedizioni a proprie spese in caso di merce momentaneamente indisponibile, entro 30 giorni a decorrere da quello successivo alla trasmissione dello stesso (se contrassegno) o dalla ricezione del pagamento. Nel caso di indisponibilità dei prodotti, che comporti un ritardo superiore ai 30 giorni indicati, MEDIASecurity S.r.l.s informa il cliente e provvede al rimborso delle somme percepite.
Durante i periodi di chiusura della MEDIASecurity S.r.l.s (ferie, festività, ecc) e a ridosso dei periodi dell’anno di maggior richiesta i tempi e le modalità di spedizione e consegna medi possono variare sensibilmente: gli invii verranno effettuati nella modalità “best effort” (ovvero “al meglio” considerando con questo un termine di consegna non determinabile, comunque inferiore ai 30 giorni dalla ricezione del pagamento o conferma di spedizione in contrassegno): tali informazioni verranno di volta in volta pubblicate sul sito web. Ai sensi dell’articolo 24 del Dpr 633/1972, MEDIASecurity S.r.l.s è esonerata dall’emissione di documenti fiscali per gli acquisti effettuati dai clienti (le operazioni vengono annotate nel registro dei corrispettivi). MEDIASecurity S.r.l.s emetterà quindi fattura esclusivamente se richiesto esplicitamente dal cliente al momento dell’ordine ovvero nei casi previsti dalla legge. In caso di mancata tempestiva richiesta del cliente di ricevere fattura, non sarà possibile emetterla successivamente. Per l’emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l’emissione della stessa.

3.8 Il Cliente è tenuto a fornire dati verificati, dettagliati e corretti relativamente alla fatturazione e alla destinazione della merce e rimane unico responsabile dell’esattezza dei dati forniti. In caso di ordini online, invio di preventivi e/o fatture in visione, il Cliente è tenuto a ricontrollare i propri dati fiscali e di spedizione e a comunicare eventuali errori. In particolare, il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente e per iscritto qualora l’indirizzo di fatturazione e spedizione fossero diversi ovvero errati. In mancanza di comunicazioni specifiche, MEDIASecurity S.r.l.s effettuerà la spedizione presso l’indirizzo di fatturazione. Le spese di consegna sono a carico del cliente, fatti salvi eventuali accordi diversi. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all’atto dell’ordine.

3.9 La spedizione tramite corriere include due tentativi di consegna che il corriere stesso effettuerà presso l’indirizzo fornito dal cliente tra le ore 08.00 e le ore 19.00 dei giorni feriali, escluso il sabato. Il corriere non preavvisa telefonicamente né comunica preventivamente le modalità di consegna. Dopo i due tentativi di consegna, in caso di mancato recapito, il pacco verrà tenuto in giacenza gratuita per tre giorni lavorativi, entro i quali il Cliente dovrà provvedere ad effettuare il ritiro, a propria cura, presso la sede di zona del corriere stesso. In mancanza, il pacco sarà restituito al mittente.

3.10 Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche). Eventuali danni all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo RISERVA DI CONTROLLO SCRITTA sulla prova di consegna del corriere.

3.11 Nel caso di mancato ritiro entro 3 giorni lavorativi del materiale presente in giacenza presso i magazzini del corriere a causa di reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente all’atto dell’ordine, il Cliente sarà tenuto a corrispondere nuovamente i costi relativi ad una nuova spedizione.

4] Diritto di recesso

4.1 Ai sensi del D.lgs. 21/2014, se il cliente è un consumatore (ossia una “persona fisica che agisce per scopi estranei all’attivita’ imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta”) ed ha acquistato il bene tramite proposte contrattuali a distanza ovvero fuori dai locali commerciali, ha diritto di recedere dal contratto di acquisto entro 14 giorni di calendario dalla ricezione della merce, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità. I clienti non rientranti nella categoria dei “consumatori”, così come definita dal citato D.lgs 206/95 e del D.lgs 21/2014, non possono esercitare il diritto di recesso: ad essi, pertanto, non si applicano gli articoli dal 4.2 al 4.5 seguenti.

4.2 Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a MEDIASecurity S.r.l.s una comunicazione in tal senso e dovrà restituire la merce secondo le modalità riportate nel presente articolo. A tal fine può utilizzare, ad esempio, il modulo tipo di recesso fornito insieme alla merce e anche ottenibile online all’indirizzo https://www.mediasecurity.it/recesso . La comunicazione per l’esercizio del diritto di recesso dovrà essere inviata tramite qualsiasi mezzo indirizzando la propria dichiarazione esplicita a: MEDIASecurity S.r.l.s, Via Corsica 4, 86039 Termoli (CB).Dal momento che a norma dell’art 54 comma 4 del D.lgs. 21/2014 l’onere della prova relativa all’esercizio del diritto di recesso incombe sul consumatore, è raccomandabile l’invio di qualsiasi comunicazione in merito tramite mezzi certificati e che consentano un riscontro dell’effettiva ricezione da parte di MEDIASecurity S.r.l.s (fax, raccomandata, pec o altri mezzi equivalenti). MEDIASecurity S.r.l.s invierà, senza indugio, un riscontro a comunicazione ricevuta. Il cliente dovrà procedere con la restituzione della merce che dovrà essere spedita a proprie spese, in porto franco, a MEDIASecurity S.r.l.s, al medesimo indirizzo suddetto, entro 14 giorni di calendario dalla data in cui il cliente ha comunicato la propria volontà di esercitare il diritto di recesso.

4.3 Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  • il diritto non si applica su eventuali servizi personalizzati richiesti;
  • le spese di spedizione relative alla restituzione del bene e alla notifica del diritto di recesso sono a carico del cliente;
  • Il cliente è responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

4.4 MEDIASecurity S.r.l.s, in ossequio a quanto previsto dall’art. 56 del D. lgs. n. 21/2014, una volta verificato il rispetto delle condizioni di cui al paragrafo 4.3, rimborserà al Cliente il costo del prodotto entro 14 giorni dalla ricezione della comunicazione di recesso, fatto salvo il diritto di trattenere il rimborso fino alla data di rientro del prodotto presso i propri magazzini oppure fino alla data in cui il Cliente invierà prova dell’effettiva spedizione e consegna della merce al corriere. MEDIASecurity S.r.l.s non è tenuta a rimborsare costi supplementari qualora il Cliente abbia scelto un tipo di consegna diverso dal tipo di consegna meno costosa offerta (spedizione “base”). Il rimborso avverrà con le medesime modalità usate dal Cliente per l’acquisto ovvero, qualora specificamente richiesto, tramite bonifico bancario, storno sulla carta di credito, rimborso PayPal oppure vaglia postale.

4.5 Nel caso in cui il cliente abbia pagato tramite Carta di Credito il rimborso verrà emesso esclusivamente tramite storno dello stesso pagamento sulla piattaforma Paypal.

5] Garanzie

5.1 Per la categoria dei “Consumatori”: tutti i prodotti venduti da MEDIASecurity.it (MEDIASecurity S.r.l.s) sono coperti dalla garanzia legale di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206. Per fruire dell’assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura e comunicarne gli estremi. Rimane comunque impregiudicato il diritto del Cliente di richiedere copia della fattura, qualora l’avesse smarrita. Per i dettagli si rimanda altresì all’articolo 24 del presente contratto di vendita.

5.2 Quando oggetto della vendita è un prodotto acquistato da un Cliente che non appartiene alla categoria dei c.d. \”consumatori\”, per espresso patto fra le parti, il venditore, ai sensi dell’art. 1487 c.c. e in deroga agli artt. 1490-1491 del Codice Civile, non risponde dei vizi della cosa venduta ad esclusione della garanzia per evizione e per dolo o colpa grave. In particolare, il compratore rinuncia ad agire per la risoluzione del contratto e la riduzione del prezzo salvo il caso in cui il venditore abbia taciuto i vizi in mala fede. Pertanto il cliente si assume l’onere di verificare la funzionalità dei prodotti prima dell’utilizzo. Tuttavia i prodotti difettosi saranno sostituiti o riparati da MEDIASecurity S.r.l.s in caso di comprovata difettosità degli stessi e ad insindacabile giudizio della MEDIASecurity S.r.l.s, ed esclusivamente per difetti di conformità emersi nei primi 12 mesi dall’acquisto, previa tempestiva denuncia del Cliente e rispedizione dei prodotti presso MEDIASecurity S.r.l.s, a carico del Cliente stesso. Dal combinato disposto degli art. 1495 e 1511 c.c., per i prodotti inviati per corrispondenza, l’operatività della garanzia per i vizi è soggetta al termine di decadenza di otto giorni decorrenti dal giorno di ricevimento dei prodotti stessi. Fatte salve le disposizioni inderogabilmente previste per legge, MEDIASecurity S.r.l.s declina ogni responsabilità per danni sia diretti che indiretti di qualsiasi natura in ordine alla fornitura effettuata anche in deroga all’Art. 1494 del Codice Civile. A titolo meramente esemplificativo la garanzia di cui al presente Articolo non si applica ai difetti derivanti da installazione, uso o manutenzione impropri o inadeguati, da interventi o modifiche effettuate da terzi non autorizzati o dal Cliente ovvero da danni accidentali o intenzionali. MEDIASecurity S.r.l.s non garantisce in alcun modo che i Prodotti siano idonei a scopi particolari e la presente garanzia esclude e sostituisce ogni altra garanzia, rimedio, azione, condizione, termine, impegno o obbligazione previsti da leggi (ivi comprese, a titolo esemplificativo e non esaustivo, qualsiasi garanzia ai sensi degli artt. 1490 ss. c.c. nonchè le relative azioni), consuetudini,usi commerciali e contrattuali, trattative o altrimenti, che vengono interamente esclusi nei più ampi limiti consentiti dalla legge. Il cliente quindi rinuncia espressamente all’azione per eventuali danni derivanti da prodotto difettoso contro MEDIASecurity S.r.l.s ad esclusione dell’azione per evizione e al risarcimento danni per dolo o colpa grave del Venditore.

5.3 Tutti i prodotti venduti sul Sito www.mediaSecurity.it sono coperti dalla garanzia legale di conformità prevista dagli artt. 128-135 del Codice del Consumo (‘Garanzia Legale’). MEDIASecurity S.r.l.s è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto e che si manifesti entro due anni da tale consegna. Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore, pena la decadenza dalla garanzia, nel termine di due mesi dalla data in cui è stato scoperto. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i sei mesi dalla consegna del prodotti esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del prodotto o con la natura del difetto di conformità. A partire dal settimo mese successivo alla consegna del prodotto, sarà invece onere del consumatore provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso. Per poter usufruire della Garanzia Legale, l’utente dovrà quindi fornire innanzitutto prova della data dell’acquisto e della consegna del bene. Si ha un difetto di conformità, quando il bene acquistato:non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; non è conforme alla descrizione fatta dal venditore e non possiede le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello; non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o nella etichettatura; non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato. Sono quindi esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell’utente ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d’uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto. In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini, l’utente ha diritto: in via primaria, alla riparazione o sostituzione gratuita del bene, a sua scelta, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro; in via secondaria (nel caso cioè in cui la riparazione o la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose ovvero la riparazione o la sostituzione non siano state realizzate entro termini congrui ovvero la riparazione o la sostituzione precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli inconvenienti al consumatore) alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a sua scelta. Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto (i) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità; (ii) dell’entità del difetto di conformità; (iii) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore. Nel caso in cui un prodotto acquistato sul Sito, nel corso del periodo di validità della Garanzia Legale, manifesti quello che potrebbe essere un difetto di conformità, il cliente deve contattare il Servizio Clienti di mediasecurity.it. che darà tempestivo riscontro alla comunicazione del presunto difetto di conformità e indicherà all’utente la specifica procedura da seguire. La gestione del reso in garanzia avverrà esclusivamente tramite servizio postale o corriere espresso. E’ esplicitamente escluso qualsiasi servizio di assistenza in loco o al domicilio del consumatore. In ogni caso, MEDIASecurity S.r.l.s effettuerà le verifiche necessarie ad accertare la sussistenza o meno del difetto di conformità lamentato. Nel caso in cui il difetto sussista, qualora l’utente abbia scelto, tra i rimedi disponibili, la riparazione, il centro di assistenza procederà alla riparazione. Qualora, invece, l’utente abbia scelto la sostituzione ed essa non sia per MEDIASecurity S.r.l.s eccessivamente onerosa o oggettivamente impossibile rispetto alla riparazione, MEDIASecurity S.r.l.s provvederà alla sostituzione del Prodotto. Qualora il centro di assistenza riscontri il difetto di conformità, le eventuali spese di riparazione/sostituzione e quelle di trasporto saranno a carico di MEDIASecurity S.r.l.s. Qualora il centro di assistenza non riscontri il difetto di conformità, non sarà possibile applicare la Garanzia Legale e, quindi, le spese di trasporto e quelle eventuali di riparazione o sostituzione saranno a carico dell’utente. MEDIASecurity S.r.l.s informerà l’utente della circostanza e degli eventuali costi da sostenere per la riparazione o la sostituzione. MEDIASecurity S.r.l.s si riserva la facoltà di inviare all’utente il preventivo, in modo l’utente possa decidere se fare effettuare o meno la riparazione o la sostituzione a proprie spese. L’utente dovrà autorizzare la riparazione o la sostituzione a sue spese per iscritto.
Le batterie consumabili (ovvero quelle non ricaricabili, usa e getta) fornite con alcuni prodotti sono da intendersi esclusivamente dimostrative e non viene garantita alcuna specifica durata o prestazione in merito ad esse. Le operazioni ed il costo della sostituzione di tali batterie sono a carico del cliente. Le batterie ricaricabili sono invece coperte dalla garanzia legale.
Per i soli telecomandi di attivazione/disattivazione e parzializzazione del sistema antifurto la garanzia ha una validità di 6 sei mesi dal momento dell’acquisto, questo per la natura intrinseca del prodotto stesso, soggetto a cadute, esposizione a forti fonti di calore, e/o abitudini di manovra e conservazione errate.

Sono disponibili pacchetti per l’estensione della garanzia legale che aggiungono ulteriori annualità di 3, 5 o 10 anni. L’estensione di garanzia è valevole per la sola centralina di allarme, nel limite di un pezzo per ordine, non viene estesa la garanzia di qualsiasi altro accessorio acquistato (sensori, sirene, telecamere, ecc ecc). All’estensione di garanzia si applicano le previsione dell’art. 132 comma 3 del C.d.C.

5.4 Le sostituzioni in caso di prodotto non funzionante alla consegna avvengono con le stesse modalità specificate all’articolo 5.3.

5.5 Per accedere alle operazioni in garanzia, il cliente riempirà il modulo presente online o richiedibile via email e, dopo averlo debitamente compilato e firmato, lo allegherà al materiale che sarà inviato a MEDIASecurity S.r.l.s seguendo le istruzioni riportate nel modulo appena citato.

5.6 In tutti casi, la riparazione o la sostituzione dei Prodotti difettosi, se dovuta, sarà effettuata nel più breve tempo possibile e comunque, salvo casi eccezionali o cause di forza maggiore, entro 60 giorni di calendario dal giorno in cui MEDIASecurity S.r.l.s ha ricevuto il prodotto difettoso. Nel caso in cui la sostituzione o la riparazione inizialmente scelte non fossero effettuate entro tale termine, l’utente potrà richiedere uno dei rimedi alternativi previsti dalla Garanzia Legale (sostituzione, nel caso in cui fosse stata chiesta la riparazione; riparazione nel caso in cui fosse stata chiesta la sostituzione; riduzione del prezzo o risoluzione del contratto).

5.7 MEDIASecurity S.r.l.s fornisce un servizio gratuito di assistenza telefonica e via email allo scopo di aiutare il Cliente (o chi per esso) in caso di dubbi sull’installazione, sulla configurazione e sull’utilizzo dei prodotti. Tale servizio viene erogato per tutto il periodo di validità della garanzia legale. In ogni caso il servizio in questione non va inteso né sostituisce le operazioni di installazione e manutenzione che debbono essere gestite direttamente dal Cliente o affidate a tecnici qualificati tipo Installatori Partner MEDIASecurity o esterni a MEDIASecurity. MEDIASecurity S.r.l.s fornisce un servizio di assistenza e/o installazione a domicilio dei prodotti solo nelle zone coperte da tale servizio. le zone coperte sono visionabili sul sito www.mediasecurity.it che il cliente puo’richiedere al momento dell’ordine o successivamente alla consegna dei prodotti. In ogni caso, resta inteso che il Cliente (o chi per esso) debba consultare attentamente i manuali d’uso dei prodotti, rispettare le norme tecniche applicabili e le disposizioni in ordine alla sicurezza.

5.8 Le modalità per usufruire dell’assistenza tecnica telefonica sono le seguenti: il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 17, nei giorni feriali e ad esclusione dei periodi di chiusura dell’azienda (festività natalizie, ferie estive, ecc) ed in altre circostanze eccezionali. Il Cliente è tenuto a prenotare la richiamata degli operatori di MEDIASecurity lasciando un messaggio telefonico al numero telefonico 0875880238 fornendo i propri dati e il numero di telefono, secondo le modalità indicate al momento della chiamata stessa. Gli operatori di MEDIASecurity S.r.l.s richiameranno il Cliente solitamente entro 72 ore lavorative. Qualora il Cliente non sia raggiungibile o non risponda, MEDIASecurity S.r.l.s proverà una seconda volta. In caso di ulteriore impossibilità di contattare il Cliente, questi sarà tenuto ad effettuare una nuova prenotazione. Il Cliente può inoltre richiedere assistenza tecnica anche per mezzo della posta elettronica all’indirizzo assistenza@mediasecurity.it.

6] Privacy

6.1 MEDIASecurity S.r.l.s garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dall REGOLAMENTO (UE) 2016/679 del 27 aprile 2016 (GDPR). Per maggiori dettagli: https://www.mediasecurity.it/privacy

7] Reclami

7.1 Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto per iscritto a MEDIASecurity S.r.l.s, Via Corsica 4, 86039 Termoli (CB), tramite lettera raccomandata AR o mezzo equivalente.

7.2 Per gli acquisti effettuati sul sito mediasecurity.it, il Cliente ha la possibilità di lasciare una recensione sull’esperienza avuta con MEDIASecurity e sull’acquisto fatto. Tale commento può essere positivo, neutro o negativo. Dal momento che la pubblicazione di una recensione neutra o negativa da parte del Cliente, a prescindere dal contenuto e dalle motivazioni, è di grave danno per l’immagine di MEDIASecurity S.r.l.s, il Cliente stesso si impegna, prima di rilasciare eventuali recensioni sui prodotti e sui servizi non positivi, a formalizzare le proprie lamentele e le proprie ragioni inviando un reclamo per mezzo di lettera raccomandata AR, come indicato al precedente punto 7.1, e ad attendere almeno 15 giorni dalla notifica della raccomandata, prima di rilasciare una recensione, in modo che MEDIASecurity stessa possa provvedere a gestire la pratica ed eventualmente a risolvere il diverbio. Le spese sostenute dal Cliente per l’inoltro del reclamo verranno rimborsate da MEDIASecurity S.r.l.s, su richiesta del Cliente. Il Cliente conviene che le recensioni neutre o negative lasciate in violazione di quanto espresso sinora, rappresentano un grave pregiudizio nei confronti di MEDIASecurity S.r.l.s. In caso di violazione del presente articolo, MEDIASecurity S.r.l.s si riserva di adire all’autorità giudiziaria per la refusione dei danni cagionati dal Cliente. Si precisa che tale iter non implica alcuna limitazione o impedimento circa la possibilità del Cliente di lasciare recensioni di qualsiasi tipo, ma si conviene che la procedura indicata consenta una risoluzione più efficiente degli eventuali problemi che dovessero sorgere soprattutto a causa di elementi estranei al controllo delle parti (a titolo di esempio: problemi postali, di comunicazione, dipendenti infedeli, ecc ecc) e che quindi dovessero risultare in un giudizio, ingiusto per MEDIASecurity S.r.l.s e/o un disagio per il Cliente. Si precisa che per recensioni neutre e negative si intendono anche commenti dissimulati come positivi, ovvero che riportino la simbologia tipica di una recensione positiva ma il cui contenuto sia in effetti di danno per l’immagine e/o la reputazione di MEDIASecurity S.r.l.s. Le medesime condizioni indicate nel presente articolo valgono anche a parti invertite, ovvero MEDIASecurity S.r.l.s non rilascerà commenti negativi sul cliente se non prima di aver seguito lo stesso iter valevole per il Cliente, con le stesse modalità e le stesse condizioni.

8) Avviso alla clientela

8.1 Il decreto ministeriale per la sicurezza degli impianti stabilisce le procedure da seguire per la realizzazione degli impianti elettrici ed elettronici, inclusi i sistemi di allarme. In generale, gli impianti elettrici di qualsiasi tipo devono essere progettati secondo quanto stabilito dal DM 37/08 ed installati da impresa abilitata. L’impresa a fine dei lavori ha l’obbligo di redigere e consegnare al committente la dichiarazione di conformità degli impianti realizzati (art 7 del DM 37/08). Gli impianti, per rispettare le normative, devono quindi essere installati secondo i criteri della regola d’arte. Pertanto l’attività di “fai-da-te” da parte dei non addetti ai lavori e dell’utenza privata deve essere limitata alla messa in uso di apparecchi “senza fili” o che comunque non richiedano alcuna manomissione dell’impianto elettrico (ivi incluso il passaggio di cavi), degli apparecchi stessi, e che quindi prevedano il semplice collegamento diretto degli stessi ad una presa elettrica (installazione non fissa). Tale attività inoltre deve limitarsi agli ambiti di applicazione adeguati alle normative stesse. Il mancato rispetto di tale avvertimento può generare pericolo per gli utilizzatori, può essere causa di folgorazione od incendio, determina la decadenza della conformità degli impianti precedentemente realizzati e non garantisce il corretto funzionamento dei prodotti installati. In caso di dubbio, rivolgersi comunque ad un installatore qualificato ed abilitato. Il proprietario dell’immobile, infatti, deve adottare tutte le misure necessarie per conservare le caratteristiche di sicurezza degli impianti e previste dalla normativa vigente in materia. MEDIASecurity S.r.l.s declina qualsiasi responsabilità derivante dalla mancata osservanza di questo avviso da parte del Cliente. Sul sito web di MEDIASecurity S.r.l.s (in particolare all’indirizzo https://www.mediasecurity.it/limiti-tecnici-e-funzionali/), sui manuali d’uso dei principali prodotti (centrali di allarme) e/o sugli allegati, sono riportate importanti informazioni relative ai limiti funzionali e tecnici dei prodotti, alle cautele da adottare per la loro installazione ed utilizzo.

9) Cookies

9.1 Il nostro sito web utilizza i cookies. Per maggiori informazioni https://www.mediasecurity.it/privacy-policy/

10) Legge applicabile

10.1 Il contratto di vendita tra il Cliente e MEDIASecurity S.r.l.s s’intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di qualsiasi controversia derivante dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, la competenza territoriale è quella del foro di riferimento del comune di residenza del Cliente stesso; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Larino (CB).

10.2 Il D. Lgs. 6 agosto 2015, n. 130 ed il Regolamento UE n. 524/2013, in materia di Alternative Dispute Resolution e Online Dispute Resolution, prevedono una normativa per favorire la risoluzione amichevole delle controversie online tra consumatori e commercianti, alternativa ed integrativa dei meccanismi propri della giurisdizione ordinaria. A tal fine è stata predisposta una piattaforma europea di Online Dispute Resolution (c.d. piattaforma ODR), consultabile all’indirizzo:http://ec.europa.eu/consumers/odr/. Attraverso la piattaforma ODR i consumatori possono conoscere l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line delle controversie relative a un contratto concluso on-line in cui siano parte.

Ai sensi degli artt. 1341 – 1342 C.c. il Cliente dichiara di aver letto e di accettare specificamente, tramite procedura online o tramite sottoscrizione di apposita liberatoria, le clausole di cui ai seguenti articoli delle condizioni generali di vendita: 1. Il contratto stipulato tra S.r.l.s e il Cliente…, 3.7 Al fine di evitare disguidi e ritardi…, 4.1 I Clienti non rientranti nella categoria dei “Consumatori”…,7.2 Il contratto di vendita tra il Cliente e MEDIASecurity S.r.l.s.

image
https://www.mediasecurity.it/wp-content/themes/media-security/
https://www.mediasecurity.it/
/web/htdocs/www.mediasecurity.it/home/
#d63b33
style1
scroll
Loading posts...
#555555
none
loading
#555555
Sort Gallery
on
off
off
Newsletter Input text
on
off